Due sono le ali per volare al cielo: la confessione e la comunione.

San Giovanni Bosco

Frequente confessione e comunione

sono le armi con cui si porta compiuta vittoria contro il demonio.

San Giovanni Bosco

Vorrei che foste persuasi che qualunque colpa voi abbiate sulla coscienza,

 vi sarà perdonata nella confessione,

purché vi accostiate con la debita disposizione.

San Giovanni Bosco

Sebbene non sia peccato cambiare il confessore,

tuttavia vi consiglio di sceglierne uno stabile; perché dell’anima

avviene ciò che fa un giardiniere intorno ad una pianta,

un medico intorno ad un malato.

San Giovanni Bosco

Procurate da una confessione all’altra di non far peccati

e sarà questo il più bel frutto della confessione.

San Giovanni Bosco

La prima disposizione per fare una santa comunione

è una confessione ben fatta.

San Giovanni Bosco

Dai frutti si conoscerà se si sono fatte buone confessioni.

San Giovanni Bosco

Esaminati di tutte le tue colpe commesse, come se ti trovassi nell’agonia,

 vicino a rendere conto al Signore di tutte le tue azioni,

e poi fa pure la tua confessione.

San Giovanni Bosco

Molti servono al demonio e sono coloro che promettono e non attendono,

confessano sempre le stesse cose.
San Giovanni Bosco

Volete farvi santi? Ecco! La confessione è la serratura:

 la chiave è la confidenza nel confessore.

Questo è il mezzo per entrare per le porte del paradiso.

San Giovanni Bosco

Il confessore è l’amico dell’anima vostra,

e perciò vi raccomando di avere in lui piena confidenza

San Giovanni Bosco

Il Signore dice che chi ascolta la voce del confessore, ascolta Dio stesso.

San Giovanni Bosco